Iniziativa EU Aid Volunteers

Il contratto quadro di 4 anni EU Aid Volunteers mira a sviluppare un programma di formazione per l’iniziativa EU Aid Volunteers, fornire servizi di formazione ai candidati volontari e valutare le competenze dei candidati volontari formati.

EU Aid Volunteers riunisce volontari e organizzazioni di diversi paesi, fornendo supporto pratico a progetti di aiuto umanitario e contribuendo a rafforzare la capacità locale e la resilienza delle comunità colpite da disastri.

L’azione è gestita da ICF consulting services (agenzia leader) in collaborazione con MDF Training & Consultancy Brussels, Gesellschaft für Organisations, Planung und Ausbildung mbH (GOPA) Consulting, The Austrian Study Centre for Peace and Conflict resolution (ASPR) e Scoula Superiore Sant ‘Anna (SSUP).

PuntoSud opera in qualità di subappaltatore, mettendo a disposizione la sua vasta esperienza nei servizi di formazione per operatori e volontari dell’Aiuto Umanitario.

Questo contratto si compone di diversi compiti:

  • Gestire tutte le disposizioni logistiche per la partecipazione dei volontari, inclusa la creazione di strutture di formazione e la gestione dei viaggi e dell’alloggio dei volontari
  • Sviluppo di tutti i moduli formativi, sia online che in aula
  • Consegna dei moduli formativi, aggiornamento dei corsi e dei materiali quando necessario e valutazione del programma formativo
  • Sviluppo e implementazione della valutazione delle competenze dei candidati volontari prima, durante e dopo il corso di formazione

Le persone possono presentare domanda per essere schierate in progetti umanitari in tutto il mondo, consultando la pagina specifica delle offerte di lavoro. Una volta selezionato da un ente ospitante, il candidato potrà partecipare al percorso formativo offerto: dapprima seguendo i corsi obbligatori online, a cui seguono poi i corsi in aula. Le lezioni in aula sono un’occasione unica per incontrare altri candidati e scambiare idee ed esperienze.

Mondo

Mondo

BENEFICIARI

  • 4.000 volontari EU Aid formati

BUDGET PROGETTO
8.700.000 EUR

ANNO
2016 – 2021

SETTORI DI INTERVENTO  

Capacity building e formazione, Diritti umani e Governance/Accountability, soc

SDGs
4 Quality Education

LA STORIA DEL PROGETTO

PARTNER
15 consorzi finanziati

BUDGET PROGETTO
5555 EURO

PARTNER
15 consorzi finanziati

BUDGET PROGETTO
5555 EURO

PARTNER
15 consorzi finanziati

BUDGET PROGETTO
5555 EURO

  • €100.000

    valore progetto

  • 125

    alunni della scuola primaria

  • 250

    genitori

  • 20

    insegnanti

CONDIVIDERE: ALTRI PROGETTI

EMERGENCY – Sierra Leone

EMERGENCY opera in Sierra Leone dal 2001 con un Centro Chirurgico pensato per le vittime di guerra, poi esteso alla cura dei pazienti ortopedici e di tutte le emergenze chirurgiche.

Leggi di più

Sudan – Salute e nutrizione per la popolazione vulnerabile Mayo

Il progetto EMERGENCY ha il suo asse d’azione presso il Centro Pediatrico nell’area Mayo, dove EMERGENCY non solo offre assistenza pediatrica gratuita e qualificata, ma fornisce anche assistenza prenatale alle donne e promuove un approccio preventivo al bambino e alla madre attraverso l’educazione sanitaria.

Leggi di più

Potenziare gli uffici dei Salesiani nel mondo

Il Progetto “Co-partner nello sviluppo”, mira a rafforzare la capacità di 14 PDO, consentire loro di coordinarsi e cooperare tra loro e con attori esterni dello sviluppo e condividere buone pratiche nel campo dell’istruzione e della formazione professionale.

Leggi di più