Migliorare la qualità dei dati principali prodotti nel quadro del progetto e dai centri sanitari supportati.

Il contratto è a supporto del programma Rafforzare la resilienza dei rifugiati, degli sfollati interni e delle comunità ospitanti nelle zone orientali del Sudan, realizzato da AICS Sudan e finanziato nell’ambito del Fondo Fiduciario – Corno d’Africa, ed è finalizzato al miglioramento della qualità dei dati principali prodotti nel quadro del progetto e dai centri sanitari supportati.

Il contratto è a supporto del programma Rafforzare la resilienza dei rifugiati, degli sfollati interni e delle comunità ospitanti nelle zone orientali del Sudan (SDN13), realizzato da AICS Sudan e finanziato nell’ambito del Fondo Fiduciario – Corno d’Africa.

L’obiettivo generale del progetto è il miglioramento delle condizioni di vita dei rifugiati, degli sfollati interni e delle comunità ospitanti, affrontando le cause profonde della migrazione irregolare e forzata. L’obiettivo specifico è il rafforzamento dei sistemi sanitari locali al fine di migliorare l’offerta dei servizi sanitari essenziali in alcune aree orientali del Suda, e creare un ambiente favorevole e sostenibile per le comunità ospitanti, gli sfollati e i rifugiati.

L’obiettivo del supporto è il miglioramento della qualità dei dati principali prodotti nel quadro del progetto e dai centri sanitari beneficiari del progetto stesso, in modo da permettere all’Unità di Gestione del Progetto di: 1. adottare in modo tempestivo tutte le iniziative necessarie ad assicurare la realizzazione del progetto e migliorare la qualità dei rendiconti e 2. verificare l’accuratezza dei dati forniti dai centri sanitari sostenuti dal progetto, soprattutto con riferimento alla cura materno-infantile.

I risultati raggiunti al termine del contratto sono i seguenti:

  • Il sistema (interno) di monitoraggio e valutazione del progetto SDN13 è definito in modo coerente, inclusi strumenti e processi, ed è in uso e permette al personale di adottare decisioni informate e di assicurare la piena accountability interna ed esterna.
  • Il Sistema di Gestione delle Informazioni sanitaria è migliorato (pilota) e permette la preparazione di rapporti accurati, soprattutto con riferimento alla salute materno-infantile.
  • È migliorata l’accountability esterna del progetto SDN13 (e, più in generale, di AICS Khartoum), grazie all’organizzazione di opportunità di scambio e di disseminazione dei principali obiettivi raggiunti del progetto (es. ricerche, apprendimenti ecc.) fra i principali portatori di interesse.

Africa

Sudan

PARTNER

  • Lead agency:

BENEFICIARI

  • Staff AICS dedicato al progetto

BUDGET PROGETTO
EUR 134.456

ANNO
2021 – 2022

SETTORI DI INTERVENTO  

Capacity building e formazione, Salute/Sanità

SDGs
 SDGs Gender Equality  

IL PROGETTO IN NUMERI

  • € 134.456

    valore progetto

  • personale AICS dedicato al progetto

CONSOLIDARE: ALTRI PROGETTI

PASPED

PASPED è un progetto della durata di 21 mesi e finanziato da AICS Dakar finalizzato a promuovere lo sviluppo socio-economico del Senegal, attraverso la valorizzazione della diaspora senegalese e degli scambi fra Europa e Italia. 70 idee imprenditoriali, promosse da cittadini senegalesi che vivono in Italia (e/o Europa) saranno selezionate e supportate nell’elaborazione di business plans.

Leggi di più

Doniamo Energia

Attraverso la valutazione dei Bandi Energia, promossi da Fondazione Cariplo e dal Banco dell’Energia, contribuiamo allo sviluppo di modelli di intervento finalizzati ad evitare che le famiglie lombarde possano scivolare in situazione di fragilità, puntando sulla valorizzazione delle competenze e delle reti territoriali.

Leggi di più

Acri

ACRI

Stiamo lavorando per l’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio (ACRI) alla definizione di un modello di intervento multi-attoriale in Africa, capace di aggregare risorse e valorizzare le competenze del sistema italiano di cooperazione, nei settori strategici dell’agroalimentare e dell’energia.

Leggi di più