Call for proposals “Di chi è stata l’idea?”

Call for proposals Di chi è stata l’idea?

Background della Call for proposals “Di chi è stata l’idea?”

Nell’ambito del progetto, è stata lanciata una call for organisations che ha selezionato 19 organizzazioni della società civile di medie e piccole dimensioni, coinvolte successivamente in un programma di capacity building per sviluppare e rafforzare le loro capacità di mettere in atto progetti concreti di mobilitazione della cittadinanza e advocacy verso i decisori politici, così da incidere positivamente sul processo di transizione ecologica e sul cambiamento climatico.
Delle 19 organizzazioni selezionate e invitate a partecipare al programma, 17 hanno risposto positivamente. A conclusione del programma di capacity building, è lanciata la presente call for proposals “Di chi è stata l’idea?” per selezionare e finanziare le migliori proposte progettuali.
La call intende infatti sostenere l’impegno attivo delle organizzazioni in iniziative di sensibilizzazione, formazione e advocacy ambientale capaci di promuovere azioni efficaci sul tema dei cambiamenti climatici e degli stili di vita sostenibili. Le piccole azioni sono infatti in grado di produrre effetti significativi sia per esercitare pressioni sui governi nazionali e locali e sugli stakeholder, sia per favorire un cambiamento di comportamenti e attitudini necessario per vivere in una società “glocale” sempre più complessa.
In particolare si pone attenzione ai seguenti punti, il cui sviluppo sarà apprezzato in sede di valutazione delle idee:

  • Valorizzazione dell’esperienza, intesa come esperienza diretta, che implica un’immediata constatazione degli effetti del cambiamento climatico nella vita quotidiana di ciascuno di noi.
  • Crescita della consapevolezza, intesa come assegnazione di un ruolo attivo dei cittadini/e come consumatori, decisori politici e attori economici uniti nell’intento di promuovere comportamenti consapevoli.
  • Azione, intesa come insieme di scelte utili e di agiti appropriati per contrastare il cambiamento climatico, a partire dalle pratiche quotidiane (es. nell’alimentazione, nei consumi energetici, nella gestione dei rifiuti e nell’uso dei trasporti).

Titolo Progetto: Zero in condotta: azioni in-formative condotte da giovani, insegnanti e cittadinanza
verso la riduzione dell’impatto ambientale
Donatore: Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo – AICS
Codice identificativo Progetto: AID 012618/02/2
Codice interno CESVI: EITA150
CUP: H53E22002420008T

Il Team Zero in Condotta per tutti ringrazia i partecipanti alla call for proposals per le proposte progettuali inviate. Si elenca di seguito la graduatoria contenente i Soggetti proponenti selezionati per il contributo e che verranno contattati via email da Fondazione PuntoSud per gli step successivi

 

Codice Soggetto Punteggio Risultato
ZIC_CP_10 Pontedincontro Aps 90 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_11 Unica terra impresa sociale 90 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_2 GUARDIA MARINA NAZIONALE ODV 88 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_8 Foglia Tonda ODV 86 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_13 Associazione Culturale Geronimo Carbono’ 84 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_14 Comitato di sostegno al movimento Extinction Rebellion 83 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_5 Let’s do It! Italy 82 SELEZIONATO PER CONTRIBUTO
ZIC_CP_3 Associazione musicale La voce in maschera APS 81 IDONEO NON SELEZIONATO
ZIC_CP_9 Avaz 81 IDONEO NON SELEZIONATO
ZIC_CP_7 Federazione Mani Tese ETS 79 IDONEO NON SELEZIONATO
ZIC_CP_4 Perlar ODV 77 IDONEO NON SELEZIONATO
ZIC_CP_6 Ass.ne Amani Nyayo Odv-Ets 77 IDONEO NON SELEZIONATO
ZIC_CP_12 Ortika Odv ETS 73 IDONEO NON SELEZIONATO
ZIC_CP_1 Amigos do Protocolo de Kyoto 67 IDONEO NON SELEZIONATO