INCAMMINO – Sviluppo Economico delle comunità rurali dell’area di influenza del Cammino INCA

Il progetto mira a contribuire allo sviluppo economico sostenibile di 11 comunità nell‘area dell’Inca Trail (Qhapaq Nan) promuovendo un modello di sviluppo basato sulla conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale (materiale e immateriale) e naturale, con la partecipazione attiva del settore pubblico e l’applicazione di tecnologie innovative per il settore del turismo comunitario.

PuntoSud è responsabile della valutazione intermedia e finale dell’azione, con l’obiettivo generale di fornire un feedback esterno sui risultati del progetto e di guidare l’ulteriore avanzamento delle azioni ICEI (lead agency) per quanto riguarda i futuri interventi nell’ambito del settore del Turismo Responsabile.

I compiti principali includono:

  • L’esecuzione di uno studio preliminare volto a definire il modello di progettazione sviluppato da ICEI in collaborazione con i partner del progetto (fattori principali, teoria del cambiamento, teoria dell’implementazione).
  • l’accompagnamento alla finalizzazione del sistema di monitoraggio, finalizzato alla rilevazione sistematica dei progressi delle principali variabili necessarie per verificare il modello e misurare i risultati delle principali azioni sui gruppi target individuati.
  • l’elaborazione di una relazione intermedia volta a esporre i principali contenuti delle analisi effettuate.
  • L’organizzazione di seminari interni a beneficio dei partner per discutere i risultati, i limiti, le buone (e cattive) pratiche.

Sud America

Bolivia

PARTNER

BENEFICIARI

  • 11 comunità locali dei dipartimenti di La Paz, Oruro e Potosí

BUDGET PROGETTO
EUR 1.727.746,08

ANNO
2018 – 2022

SETTORI DI INTERVENTO  

Sviluppo comunitario e rurale, Sviluppo sostenibile

SDGs
SDGs Reduced Inequalities SDGs Sustainable cities and communities

IL PROGETTO IN NUMERI

  • €100.000

    valore progetto

  • 125

    alunni della scuola primaria

  • 250

    genitori

  • 20

    insegnanti

CONSOLIDARE: ALTRI PROGETTI

UR-Beira: rafforzamento dei servizi di emergenza urgenza medica nella città di Beira

UR-Beira: rafforzamento dei servizi di emergenza urgenza medica nella città di Beira è un progetto finanziato da AICS in Mozambico e coordinato da Regione Veneto, finalizzato al rafforzamento dei servizi sanitari di emergenza/urgenza gestiti dalle autorità locali nel distretto di Beira, con attenzione particolare alle emergenze ostetriche e pediatriche.

Leggi di più

ECG – NO ALLA GUERRA

La proposta del progetto di EMERGENCY mira a contribuire alla creazione di una società pacifica e inclusiva che rispetti i diritti umani e le diversità tra le diverse popolazioni, promuovendo una cultura di pace e non violenza con il coinvolgimento attivo dei cittadini in tutta Italia.

Leggi di più

Sri Lanka: Helpdesk per il programma DPC Tsunami Disaster

Il Programma Generale in Sri Lanka mirava a rispondere allo Tsunami del 26 dicembre 2004, fino alle realizzazioni della ricostruzione, dell’assistenza alla ripresa sociale ed economica locale.

Leggi di più