Archivio per: Balcani occidentali

Env.Net | organizzazioni che si occupano di ambiente nei Balcani e in Turchia

Società civile e reti ambientali nei Balcani e in Turchia


ENV.net

Con il progetto ENV.net da quasi dieci anni facilitiamo e valorizziamo il lavoro delle organizzazioni che si occupano di ambiente nei Balcani e in Turchia, favorendo l’adozione di un approccio di rete e la valorizzazione delle risorse e potenzialità dei diversi contesti.



Il progetto “ENV.net factoring the Environmental Portfolio for Western Balkans and Turkey in the EU Policy Agenda” è implementato in Albania, Kosovo, Serbia, Belgio, FYROM, BiH, Montenegro, Italia e Turchia.
Con un importo complessivo di 1 M€, il progetto è stato cofinanziato dalla Commissione Europea – Direzione Generale EuropeAid, ed ha avuto inizio nel dicembre 2017 per una durata di 40 mesi.
Il progetto ha come obiettivo quello di creare un contesto favorevole per la società civile e i media pluralistici, per consentire un dialogo efficace con i governi sulla politica ambientale ed influenzarne i processi decisionali.
Inoltre ENV.net svolge un ruolo di primo piano nell’elaborazione delle politiche sulle questioni ambientali, orientando il dibattito sull’economia circolare e le questioni relative ai cambiamenti climatici, coinvolgendo le organizzazioni della società civile ambientali, i media e la società nei Balcani occidentali e nella regione della Turchia.

Le nostre attività principali

Nell’ambito del progetto svolgiamo innanzitutto un ruolo trasversale, in particolare per:

  • Elaborare e fornire strumenti comuni per il networking e la collaborazione delle OSC per capitalizzare l’esperienza acquisita nelle fasi precedenti (dal 2012 al 2016);
  • Identificare e condividere le buone pratiche all’interno dei partner;
  • Contribuire alla definizione del pacchetto di supporto finanziario a parti (es. linee guida, modelli, modalità di M&E) e all’identificazione di modelli efficaci e condivisi;
  • Supportare la revisione dei moduli di eLearning esistenti, diversificando temi e modalità, ed il rafforzamento della strategia di comunicazione.

Abbiamo inoltre cercato di porre le basi per estendere alcune delle attività chiave allo scenario italiano al fine di garantire la diffusione e lo scambio di buone pratiche e modelli innovativi nell’ambito dell’economia circolare, in particolare:

  • Contribuiamo alla preparazione di una metodologia congiunta per la valutazione dell’economia circolare applicabile nei Balcani occidentali e in Turchia;
  • Revisioniamo l’esperienza esistente in Italia in merito ai modelli e alle pratiche di economia circolare;
  • Organizziamo un viaggio di studio tematico in Italia sulle pratiche di Economia Circolare.




Balcani occidentali, Italia, Turchia






DONATORE/I
Commissione Europea – Direzione Generale
EuropeAid



BENEFICIARI

  • 14 OSC ambientali di base nei Balcani occidentali e in Turchia
  • 10-14 organizzazioni dei media nei Balcani occidentali
  • Cittadini dei paesi ENV.net


BUDGET PROGETTO
EUR 1.083.313



ANNO
2017 – 2021



SETTORI DI INTERVENTO  

Advocacy/Awareness raising/Comunicazione, Ambiente/Lotta al cambiamento climatico, Capacity building e formazione, Società civile



SDGs
SDGs Sustainable cities and communitiesSDGs Climate Action


IL PROGETTO IN NUMERI



  • € 1.083.313

    valore progetto

  • 14

    OSC

  • 10-14

    organizzazioni

CONNETTERE: ALTRI PROGETTI

Snapshots From the Borders

Snapshots From the Borders è un progetto triennale volto a rafforzare una nuova rete attiva tra le città che affronti direttamente i flussi migratori alle frontiere dell’UE, come modo per promuovere una più efficace coerenza delle politiche a tutti i livelli.

Leggi di più

Prevenzione e lotta contro la dispersione scolastica in Lombardia

ERRE2 è un progetto triennale co-fondato da Impresa Sociale Con I Bambini, guidato dall’Opera Diocesana Patronato San Vincenzo. L’obiettivo principale è quello di creare e attivare una rete per creare un ambiente favorevole ai giovani, consentendo loro di sperimentare diverse opportunità innovative/educative e modelli di relazione educativa positiva. All’interno di ERRE2, PuntoSud promuove uno studio di impatto.

Leggi di più

Ambiente e processi partecipativi: Milano nel futuro

Il progetto “Milano in Cartoline – Immaginare la città del futuro” intende costruire un processo decisionale, partecipativo e democratico con i cittadini di 3 Quartieri di Milano (Ponte Lambro – Molise Calvairate Ponti – Gratosoglio), per progettare con loro il futuro sostenibile del territorio, in risposta al cambiamento climatico e per costruire coesione sociale.

Leggi di più