Archivio per: Africa

Acri

Approcci sistemici per interventi multi-attoriali in Africa


Studio di fattibilità per lo sviluppo di modelli di intervento innovativi di cooperazione internazionale

Stiamo lavorando per l’Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio (ACRI) alla definizione di un modello di intervento multi-attoriale in Africa, capace di aggregare risorse e valorizzare le competenze del sistema italiano di cooperazione, nei settori strategici dell’agroalimentare e dell’energia



Lo sviluppo di modelli innovativi di cooperazione internazionale rappresenta un obiettivo rilevante nell’attuale contesto della filantropia strategica.

L’incarico assegnato risponde alla richiesta di Fondazione Cariplo, in conto proprio e per conto delle altre Fondazioni promotrici dell’iniziativa ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa) “Fondazioni for Africa”, di redigere uno studio di fattibilità relativo a modelli di intervento sistemici nell’ambito della cooperazione internazionale. Modelli capaci di coinvolgere un ampio numero di soggetti di cooperazione sia nel territorio italiano che nei paesi di intervento.

Lo studio di fattibilità, partendo da una prima analisi approfondita dei modelli e degli strumenti di cooperazione esistenti, ha permesso di confermare l’approccio proposto dalle Fondazioni e, in particolare, tre distinti aspetti:

  • L’efficacia di un intervento a sistema
  • Il fondamentale ruolo che possono garantire ACRI e le Fondazioni
  • Le potenzialità dell’interazione tra le imprese e la società civile (e in più in generale, il mondo non-profit nel suo complesso).

A partire da questi elementi, lo studio ha permesso inoltre di identificare possibili scenari di intervento in tre distinti paesi, attraverso un’analisi approfondita dei settori chiave e del ruolo auspicato per i potenziali partner.

Le nostre attività principali

  • Analisi di 44 esperienze significative e innovative di project financing (casi studio), focalizzandosi in particolare su azioni multifattoriali che combinano strumenti finanziari diversificati tra loro complementari.
  • Identificazione dei fattori abilitanti che possano incoraggiare (o stimolare) i potenziali attori (OSC, aziende, ecc.) ad avviare un programma in un contesto specifico.
  • Elaborazione di modelli di intervento multi-stakeholder in 3 paesi selezionati.
  • Simulazione di scenari-paese, con l’obiettivo di descrivere il contesto socio-economico nei tre paesi selezionati prima e dopo la nuova programmazione, concentrandosi su settori chiave.




Africa, Italia




PARTNER

  • 2020 – 2022




BENEFICIARI

  • 2020 – 2022


BUDGET PROGETTO
EUR



ANNO
2020 – 2022



SETTORI DI INTERVENTO  

Ambiente/Lotta al cambiamento climatico, Sicurezza alimentare/Agricoltura



SDGs
SDGs Reduced Inequalities


IL PROGETTO IN NUMERI



  • €100.000

    valore progetto

  • 125

    alunni della scuola primaria

  • 250

    genitori

  • 20

    insegnanti

CONSOLIDARE: ALTRI PROGETTI

UR-Beira: rafforzamento dei servizi di emergenza urgenza medica nella città di Beira

UR-Beira: rafforzamento dei servizi di emergenza urgenza medica nella città di Beira è un progetto finanziato da AICS in Mozambico e coordinato da Regione Veneto, finalizzato al rafforzamento dei servizi sanitari di emergenza/urgenza gestiti dalle autorità locali nel distretto di Beira, con attenzione particolare alle emergenze ostetriche e pediatriche.

Leggi di più

ECG – NO ALLA GUERRA

La proposta del progetto di EMERGENCY mira a contribuire alla creazione di una società pacifica e inclusiva che rispetti i diritti umani e le diversità tra le diverse popolazioni, promuovendo una cultura di pace e non violenza con il coinvolgimento attivo dei cittadini in tutta Italia.

Leggi di più

Sri Lanka: Helpdesk per il programma DPC Tsunami Disaster

Il Programma Generale in Sri Lanka mirava a rispondere allo Tsunami del 26 dicembre 2004, fino alle realizzazioni della ricostruzione, dell’assistenza alla ripresa sociale ed economica locale.

Leggi di più